SAM 2017: Settimana Mondiale per l'Allattamento Materno

Sta per partire anche quest'anno la SAM, la Settimana Mondiale per l'Allattamento che si svolge in Italia dal 1 al 7 ottobre.

Cos'è la SAM, Settimana Mondiale per l'Allattamento Materno

Ogni anno la SAM raggruppa gli sforzi di tutti i promotori dell’allattamento materno, i governi, ed enti per sensibilizzare l’opinione pubblica e per generare sostegno, utilizzando un tema diverso ogni anno.
Il tema della SAM è lanciato dalla WABA, World Alliance for Breastfeeding Action ossia Alleanza mondiale per interventi a favore dell’allattamento, un’alleanza globale di individui, reti ed organizzazioni che proteggono, promuovono e sostengono l’allattamento al seno, basata sulla Dichiarazione degli Innocenti e la Strategia Globale per l’Alimentazione dei Neonati e dei Bambinidell’OMS e dell’UNICEF.

Negli altri Paesi la SAM viene celebrata dal 1 al 7 agosto ma in Italia si celebra a ottobre per evitare di sovrapporsi alle ferie estive. Sul sito del MAMI (Movimento Allattamento Materno Italiano) trovate tutte le informazioni e  la mappa con tutti gli eventi e i flash mob della SAM 2017.

 

Il tema della SAM 2017: sostenere l'allattamento insieme

Settimana Mondiale Allattamento 2017La SAM 2017 celebra la collaborazione per il bene comune, che dà risultati sostenibili migliori della somma dei singoli sforzi. Il motto della SAM 2017 richiama gli ultimi due Obiettivi di Sviluppo del Millennio, “COLLABORAZIONI SOSTENIBILI E IL RUOLO DELLE LEGGI”.

Dal sito della World Brestfeeding Week:
 “Nel 2016 la WABA ha dato inizio ad un viaggio che durerà 15 anni verso il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS), collegando ognuno di questi obiettivi all’allattamento. Ma non possiamo raggiungere lo sviluppo sostenibile senza partnership che coinvolgano in molteplici modi tutti i livelli. La 25ª SAM, quella del 2017, riguarda il lavorare insieme per il bene comune!
La SAM 2017 intende coinvolgere i sostenitori e gli attivisti, i decisori e i celebranti per plasmare partnership nuove e propositive. Insieme possiamo attirare il sostegno politico, l’attenzione dei media, la partecipazione dei giovani ed ampliare il nostro gruppo di celebranti e sostenitori.Solo allora potremo lavorare per le future generazioni e impegnarci per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile entro il 2030”

 

Allattare non è compito di una donna sola

Se è vero che "per crescere un bambino ci vuole un villaggio" come recita un antico adagio, è ancora più vero che per allattare ci vuole il sostegno di tutti, una donna che abbandona o non inizia affatto l'allattamento è spesso una donna che è stata lasciata sola nelle difficoltà.

“Sostenere l'allattamento - Insieme” ci ricorda che tutti noi abbiamo una parte da giocare nel creare un ambiente favorevole affinché le donne possano allattare. Un sostegno continuo ed una assistenza qualificata possono essere assicurati attraverso messaggi ed informazioni coerenti ed una collaborazione efficace fra le varie figure professionali che assistono la coppia madre-bambino. È necessario uno sforzo di squadra per far funzionare l'allattamento. Tutte le madri dovrebbero poter ricevere l’empowerment derivante da una esperienza soddisfacente di allattamento

 

L'allattamento è importante per tutti

Molti pensano che l'allattamento sia un tema di interesse esclusivo delle neomamme ma non è così, l'allattamento ha un impatto importante sulla società intera:  

  • offre ai neonati sia il nutrimento ottimale che la protezione da molte infezioni
  • è una fonte di sostentamento sicura e garantita anche in situazioni di crisi umanitarie
  • permette di nutrire i bambini senza pesare sul bilancio della famiglia
  • migliora significativamente la salute, lo sviluppo e il benessere di neonati e bambini così come delle mamme, sia a breve che a lungo termine
  • è un alimento naturale e rinnovabile che è sicuro per l'ambiente: prodotto e consegnato senza inquinamento, imballaggio e sprechi.
  • l’uso diffuso di latte in formula di produzione industriale genera, sia nelle fasi di produzione che di uso, emissioni di gas serra che accelerano il riscaldamento globale
  • i datori di lavoro beneficiano nell’avere una forza lavoro più soddisfatta e produttiva dovuta a minori assenze, maggiore lealtà e minor turnover del personale.

 

 

di Barbara Lamhita Motolese

Immagine: Young beautiful mother... on Shutterstock.com

Barbara Lamhita Motolese

Amo l'innovazione in tutti i campi, e come mamma mi sono scoperta innovativa facendo scelte del passato!
Vivere la mia genitorialità ricercando la coerenza con il mio sentire e con il mio pensiero, mi ha portato a esperienze poco comuni e molto felici: il parto in casa, il co-sleeping, il babywearing, e l'homeschooling... per citarne alcune.
Sono un'appassionata custode della nascita e una meditatrice assidua.
Ho dato vita a GenitoriChannel.it per coniugare la mia passione dei temi genitoriali con quella per il web.

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento


adsense_correlati

www.GenitoriChannel.it è gestito da Ta-Daaa! Srl - Via Fratelli Rosselli 6 20090 Trezzano sul Naviglio (MI) P.Iva e CF 06936140968

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, gestire la pubblicità e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.